Riportiamo i progetti maggiormente significativi realizzati nel corso del periodo 2009-2010.



PROGETTI 2009-2010
Sostegno a Centro scolastico e Oratorio di Gambella Etiopia
Ampliamento scuola "Niño Dios" di Chimbote e sostegno al dispensario medico Perù
Sostegno Alisha Special School - India India
Istituto Superiore "Mons. Santiago Marquez Zorilla" di Huari Perù
Sostegno alimentare per famiglie in difficoltà Etiopia
Sostegno al centro Bratskij Mir di San Pietroburgo Russia
Micro-progetti per le comunità nere del Paraiba Brasile
Ristrutturazione mulino di Mai Habar Eritrea
Centro polifunzionale "Costruire per Crescere" Brasile
Ristrutturazione tetto oratorio di Huari Perù
Sostegno alla cooperativa agricola COOPEAGRO Brasile
Sostegno alla scuola ME.CA.EL. di Huari Perù
Costruzione sala multiuso a Iquique Cile
Centro THIDARAK - Recupero ragazze di strada Tailandia
Scuola per ciechi Togo
Istituto per minori "NHA TINH THUONG" Vietnam

(per una scelta rapida cliccare il progetto desiderato)




Per ulteriori informazioni, scarica il documento

"Associazione Aca de Vita ONLUS - Progetti e microazioni 2009-2010"





SOSTEGNO A CENTRO SCOLASTICO E ORATORIO DI GAMBELLA

Don Giuseppe Larcher, Etiopia

Costo annuo del progetto 18.000,00 euro
Importo finanziato 2006 : 18.045 euro in data 14/03/2006, 17/07/2006 e 2/11/2006
Importo finanziato 2007 : 18.046 euro in data 9/02/2007, 13/08/2007 e 15/11/2007
Importo finanziato 2008 : 18.045 euro in data 2/04/2008, 10/07/2008 e 15/09/2008
Importo finanziato 2009 : 15.030 euro in data 3/03/2009, 7/08/2009 e 7/12/2009
Importo finanziato 2010 : 9.010 euro in data 31/05/2010 e 7/09/2010

Come ad Adua, così a Gambella, nel sud dell’Etiopia, don Beppino Larcher ha costruito un centro scolastico dove centinaia di ragazzi e ragazze ricevono educazione, istruzione e formazione professionale.

Accanto a questa importante opera, che richiede un enorme investimento di energie e di denaro, e come suo complemento secondo lo stile salesiano è sorto l'Oratorio festivo, per dare ai bambini e ai ragazzi del posto l'occasione e la possibilità di incontrarsi, di socializzare, di avere assistenza sanitaria, di igiene e aiuti alimentari.
Ogni domenica affluiscono all'Oratorio migliaia di ragazzi e ragazze, ai quali don Beppino distribuisce una confezione di biscotti multi-vitaminici, unico pasto della giornata per alcuni di loro, sapone per lavarsi e medicinali vari (spesa 300 € circa).

Per far fronte alle maggiori spese che l’organizzazione della scuola richiede, don Beppino si vede costretto a sospendere la distribuzione dei biscotti a meno che qualcuno non accolga la sua accorata richiesta d'aiuto.

L'intervento di Aca de Vita è iniziato nel 2006 e sta tuttora proseguendo.

Ulteriori informazioni : Sostegno al Centro scolastico e Oratorio di Gambella


(ritorna a Progetti 2009-2010)




AMPLIAMENTO SCUOLA "NIÑO DIOS" E SOSTEGNO AL DISPENSARIO MEDICO PARROCCHIALE

Padre Carlo Corazzola, Perù

Importo finanziato anno 2006 : 9.030 euro in data 14/03/2006 e 21/09/2006
Importo finanziato anno 2007 : 5.030 euro in data 9/02/2007 e 5/10/2007
Importo finanziato anno 2008 : 15.045 euro in data 2/04/2008, 10/07/2008 e 15/09/2008
Importo finanziato anno 2009 : 5.010 euro in data 15/05/2009

L'Istituto Educativo Parrocchiale " Niño Dios ", costruito e gestito dalla Congregazione degli Oblati di S. Giuseppe, è situato nel giovane villaggio "El progresso" a Chimbote, città densamente abitata a nord di Lima affacciata sull'Oceano Pacifico. Le famiglie, molto povere, vivono del commercio ambulante e affidano volentieri l'educazione dei loro figli a questa scuola.

Dopo aver realizzato nel 2008 un laboratorio di Informatica, Padre Carlo Corazzola intende costruire due nuovi laboratori di chimica e fisica, creando uno spazio dinamico per il lavoro, la ricerca e l'elaborazione delle informazioni, il dialogo e l'interscambio, elevando così il livello di apprendimento degli alunni per risultare competitivi in ogni ambito educativo-professionale.

Ulteriori informazioni: Costruzione nuove aule per la scuola "Niño Dios" e sostegno al centro medico parrocchiale


(ritorna a Progetti 2009-2010)




SOSTEGNO ALISHA SPECIAL SCHOOL - INDIA

SHARE TRUST. Padre Joseph Sathyaseelan, India

Importo finanziato anno 2009 : 13.000 euro in data 7/08/2009
Importo finanziato anno 2010 : 12.000 euro in data 22/10/2010

Share Trust è un'organizzazione caritatevole nata nel villaggio di Medavakkam nel distretto di Kancheepuram del Tamil Nadu.

La scuola ALISHA SPECIAL SCHOOL è stata creata dall'organizzazione per la riabilitazione dei bambini disabili, in particolare di quelli mentali.

L'attività di tale associazione, oltre ad avere come scopo l'obiettivo appena descritto, fa sì che la comunità prenda coscienza dei diritti dei bambini e dei loro problemi, per poter cercare insieme una soluzione e per creare le condizioni migliori per crescere insieme.

Questa scuola fornisce un servizio indispensabile, non solo per i bambini, ma anche per le loro famiglie, aiutandole a gestire la vita dei propri figli. Il lavoro è difficile e richiede molte energie per poter raggiungere gli obiettivi prefissati ed importante è l'ampliamento dell'edificio e il completamento della struttura esistente.

Ulteriori informazioni: Sostegno Alisha Special School


(ritorna a Progetti 2009-2010)




ISTITUTO SUPERIORE "MONS. SANTIAGO MARQUEZ ZORILLA" di HUARI

Mons. Ivo Baldi Gaburri, Perù

Costo del progetto triennale 2005/2007 con contributo PAT : 87.760,00 euro
Importo finanziato nel 2005 : 37.851,45 euro in data 24/01/2005 e 13/06/2005
Importo finanziato nel 2006 : 14.080,53 euro in data 14/03/2006 e 5/07/2006
Importo finanziato nel 2007 : 15.015,00 euro in data 9/02/2007
Importo da finanziare nel 2008 : 10.450,00 euro
Importo finanziato nel 2008 : 10.450,00 euro in data 2/04/2008
Importo da finanziare nel 2009 : 5.000,00 euro
Importo finanziato nel 2009 : 5.010,00 euro in data 22/12/2009


Si conclude quest'anno il nostro intervento nel progetto che proseguirà nella gestione a cura del partner locale, la cooperativa Mons. Marcos Libardoni, che ha voluto dar vita a questa iniziativa avendo individuato due importanti obiettivi:
- promuovere fra la gente il concetto di cooperazione attraverso la gestione del risparmio e del credito con scopi sociali e indirizzati allo sviluppo;
- innalzare, anche se in piccolissima parte, il livello di istruzione della popolazione, condizione essenziale, questa, per garantire il miglioramento delle condizioni di vita e per favorire capacità di autosviluppo.

L'intervento di Aca de Vita nel progetto mirava ai seguenti risultati che a fine 2007 sono monitorati e valutati:
- per la parte strutturale dell'Istituto la sistemazione di un locale (per 40 alunni) dotandolo di 20 postazioni di informatica, attivando i collegamenti ad Internet, fornendo il materiale didattico necessario alle due specializzazioni (Professore di Educazione Tecnica con specializzazione Informatica e Operatore Turistico con conoscenza della lingua inglese), entrambe riconosciute dal Ministero dell'Istruzione; allestire il laboratorio artistico, musicale, teatrale;
- per quanto riguarda l'intervento nel suo aspetto sociale si prevede di sostenere economicamente 50 studenti già presenti e altri 20 che si iscriveranno, selezionati in base alle condizioni economiche e al rendimento scolastico;
- si verificherà infine il mantenimento della promessa di restituzione del contributo ricevuto da parte di coloro che avranno terminato gli studi e troveranno un impiego.

Di seguito si riportano le valutazioni finali di ciascun anno monitorato:


Nel corso del 2007 si è concordato di prorogare il progetto fino a al 2009.

Il progetto si avvale del contributo della Provincia Autonoma di Trento.

Ulteriori informazioni : Istituto Superiore Pedagogico "Mons. Santiago Marquez" di Huari


(ritorna a Progetti 2009-2010)




SOSTEGNO ALIMENTARE PER FAMIGLIE IN DIFFICOLTA'

Suor Maria Rosa Bolzoni, Etiopia

Costo del progetto per il 2008 : 5.000,00 euro
Importo finanziato 2008 : 5.015,00 euro in data 21/07/2008
Importo finanziato 2009 : 3.000,00 euro in data 3/11/2009

Ci scrive Suor Maria Rosa Bolzoni: "L'Etiopia è ancora una volta sotto la morsa della fame; le mie risorse sono tutte indirizzate a sollevare un po' di tanta sofferenza che affligge la mia gente; mensa per i poveri più vicini e fagioli, frumento e granoturco li distribuisco ai più lontani.... La fame forse cesserà solo se ci saranno i primi raccolti di dicembre (tempo permettendo).... I prezzi dei cereali e del cibo di cui ho bisogno sono aumentati a dismisura, aggravando ancor di più la situazione".

Conosciamo bene Suor Maria Rosa che più volte è stata nostra ospite; la fede e la tenacia che l'accompagnano sono la forza necessaria per andare avanti nella sua missione. L'abbiamo aiutata lo scorso anno ad acquistare le attrezzature mediche essenziali per poter avviare l'attività di diagnosi e di prima assistenza medica nella piccola clinica-laboratorio di Baccio che aveva fatto costruire perché sul territorio mancano le strutture ospedaliere importanti ( v. Clinica di Wolayta ).

La zona dove presta la sua opera è fortemente malarica, e sono pure diffuse varie malattie dovute alla malnutrizione, alla mancanza di igiene, alle punture di insetti, e fra le più insidiose vi è la tubercolosi, sia polmonare che ossea.

Due nostri volontari hanno visitato nel 2006 la missione rendendosi conto della difficile situazione e dell'opportunità di sostenere le iniziative volte a soddisfare i bisogni primari della popolazione.

Anche in questo difficile anno la vogliamo sostenere con il nostro aiuto.

Il progetto è condotto in collaborazione con il "Gruppo 86" di Cavareno.

Ulteriori informazioni : Sostegno alimentare per famiglie in difficoltà


(ritorna a Progetti 2009-2010)




SOSTEGNO AL CENTRO BRATSKIJ MIR DI SAN PIETROBURGO

Padre Stefano Invernizzi, Russia

Costo del progetto : 1.000,00 euro annui
Importo finanziato 2008 : 1.000,00 euro in data 17/01/2008
Importo finanziato 2009 : 1.000,00 euro in data 15/05/2009
Importo finanziato 2010 : 2.000,00 euro in data 4/06/2010

Si tratta di un piccolo sostegno annuale a Fratel Stefano, coadiutore francescano che svolge la sua missione nella città russa di S. Pietroburgo.

Si occupa anche dei "ragazzi di strada", che vivono nelle fognature di questa città, cercando di collaborare con i carenti servizi sociali del posto, per recuperare i ragazzi dalla strada, fornire loro vestiario, cibo e per quanto possibile un minimo di istruzione.

Ulteriori informazioni : Sostegno al Centro Bratskij Mir di San Pietroburgo


(ritorna a Progetti 2009-2010)




MICRO-PROGETTI PER LE COMUNITA' NERE DEL PARAIBA

Gigetto Zadra, Brasile

Costo del progetto : 25.000,00 euro
Importo finanziato 2008 : 10.000,00 euro in data 19/12/2008
Importo finanziato 2009 : 15.000,00 euro in data 15/05/2009, 7/12/2009 e 22/12/2009

Nello stato del Paraiba, grazie all'interessamento e al lavoro instancabile dei missionari, sono state riconosciute ufficialmente dal governo federale alcune comunità nere (25+10) nelle quali si stanno realizzando piccoli progetti di sviluppo economico-umano. Ciò permette loro di prendere coscienza dei loro diritti fondamentali e delle necessità di organizzarsi per rivendicarli dal potere pubblico.

1. COSTRUZIONE DI CUCINA E FORNO. Micro-progetto che permette di accedere ad un programma governativo; legalizzato e stipulato un contratto, consiste nella costruzione di una cucina e forno dove un gruppo di donne della comunità di Bomfim possano confezionare dolci e torte per le scuole. I prodotti (le materie prime) sono acquistati dal governo tramite una cooperativa (CONAB) direttamente dai contadini e poi distribuiti oltre che alle scuole ad altri enti bisognosi.

2. COSTRUZIONE DI QUATTRO CASE. In questi ultimi mesi sono emerse, in alcune comunità nere, esigenze che abbisognano del nostro appoggio: nella comunità di Engenho do Meio se i contadini sono in grado di costruirsi una casa di mattoni sulla terra di cui hanno l'usucapione il governo è costretto ad espropriarla a loro beneficio.

3. COSTRUZIONE "CASA DE FARINA". Un altro progetto che potrà favorire in parte il superamento di situazioni di impoverimento è la costruzione di un piccolo magazzino, sempre nella comunità di Bomfim, dove collocare i macchinari per la preparazione della farina di manioca.

4. COSTRUZIONE DI OTTO CISTERNE. Negli anni scorsi Aca de Vita, in collaborazione con la Diocesi di Trento, ha finanziato la costruzione di alcune cisterne per le famiglie delle comunità nere del territorio del Nord-Est nell'ambito del programma governativo "100 cisterne per il Nord-Est". La disponibilità d'acqua ha migliorato la vivibilità in quelle zone, favorendo in seguito lo sviluppo di attività correlate.

5. CORSO DI CUCITO PER DIECI DONNE. Un ulteriore ed interessante micro-progetto da incentivare ed attivare è un corso di taglio e cucito per dieci donne della comunità nera di Matào che darà loro la possibilità di acquisire dignità attraverso il proprio lavoro e di rendersi autosufficienti (servono due macchine da cucire, il materiale, l' insegnante …..).

Il progetto è condotto in collaborazione con l'associazione "La Betulla" di Lover.

Ulteriori informazioni : Micro-progetti per le comunità nere del Paraiba


(ritorna a Progetti 2009-2010)





RISTRUTTURAZIONE MULINO DI MAI HABAR

Yemane Alemayo - Fratelli Ausiliari di Asmara, Eritrea

Costo del progetto : 3.000,00 euro
Importo finanziato 2009 : 1.500,00 euro in data 15/12/2009
Importo finanziato 2010 : 1.600,00 euro in data 9/06/2010

Mai Habar, dove operano i "Fratelli ausiliari", un Istituto secolare nato in Eritrea nel 1961 con lo scopo di essere di aiuto alle persone più bisognose materialmente e moralmente, è un paese di circa 7000 abitanti poco lontano da Asmara, capitale dell'Eritrea.

La popolazione è molto povera, vive di pastorizia e di agricoltura.

Si coltivano pochi cereali per la cui macinazione le donne sono costrette ad andare a piedi al mulino funzionante più vicino che dista 13 chilometri.

Prima della guerra trentennale tra l'Etiopia e l'Eritrea a Mai Habar c'era un mulino funzionante. Durante la guerra furono saccheggiati il motore che faceva funzionare il mulino ed altri accessori. Adesso che è arrivata la corrente elettrica quel motore non è più necessario, occorre solo la riparazione del mulino.

Il costo per la riparazione, gli accessori e la manodopera per il biennio 2009-2010 è di 3.000 euro.

Ulteriori informazioni : Ristrutturazione del mulino di Mai Habar


(ritorna a Progetti 2009-2010)




CENTRO POLIFUNZIONALE "COSTRUIRE PER CRESCERE"

Padre Renzo Florio, Brasile - Rio Grande do Sul

Costo del progetto triennale 2009-2011 : 300.000,00 euro
Importo finanziato 2009 : 80.030,00 euro in data 8/06/2009, 14/08/2009 e 14/10/2009
Importo finanziato 2010 : 109.060,00 euro in data 18/01/2010, 29/03/2010, 19/04/2010, 21/06/2010, 5/08/2010 e 30/11/2010

Il comune di São Leopoldo presenta indici di povertà e di esclusione sociale abbastanza allarmanti: le condizioni di miseria in cui vive un gran numero di famiglie causa una serie di gravi problemi come la mancanza di igiene, l'insicurezza, la violenza ….

I riflessi di questa realtà vanno a colpire direttamente bambini e ragazzi: molto preoccupante è il basso indice di scolarità, il proliferare di malattie, lo sgretolamento progressivo della famiglia ….

Padre Graziano Stablum, per far fronte alla grande difficoltà nel recupero dei bambini che vivono situazioni di disagio familiare ed emarginazione sociale, ha progettato la costruzione di un Centro Culturale Polivalente che possa offrire ai ragazzi, dai 7 ai 17 anni, uno spazio per incontrarsi, per studiare, per attività artistica e ludica, in modo da superare l'oziosità e la marginalità della strada.

Di seguito si riporta la relazione relativa all'avanzamento dei lavori, a seguito della visita di Palo Sarcletti al Centro di São Leopoldo:


Il progetto si avvale del contributo della Provincia Autonoma di Trento ed è condotto in collaborazione con il Comune di Cles, la Cassa Rurale di Tuenno e l'associazione "Gente per la Missione".

Ulteriori informazioni : Centro polifunzionale "COSTRUIRE PER CRESCERE"


(ritorna a Progetti 2009-2010)





RISTRUTTURAZIONE TETTO ORATORIO DI HUARI

Don Geremia, Perù

Costo del progetto : 2.500,00 euro
Importo finanziato 2009 : 2.510,00 euro in data 15/05/2009

Don Geremia chiede un aiuto per ristrutturare il tetto della canonica, utilizzata anche come oratorio, che necessita di un intervento urgente.

Ulteriori informazioni : Ristrutturazione del tetto dell'oratorio di Huari


(ritorna a Progetti 2009-2010)





SOSTEGNO ALLA COOPERATIVA AGRICOLA "COOPEAGRO"

Lorenzo Nichelatti, Brasile - Alagoas

Costo del progetto : 3.300,00 euro
Importo finanziato 2009 : 3.300,00 euro in data 8/06/2009 e 7/12/2009

La cooperativa di Agricoltori "Coopeagro" di Maragogi, nel Nord Est del Brasile, stato di Alagoas, dove lavora il volontario trentino Lorenzo Nichelatti, si occupa della produzione della polpa di frutta congelata che viene venduta alle industrie di trasformazione.

Gli agricoltori della cooperativa hanno chiesto un aiuto nel ramo della qualità della produzione di Coopeagro. Per questo è necessario poter contare su un tecnico chimico qualificato che accompagni il lavoro degli operai indirizzandone le scelte. E' stata già individuata una giovane ragazza.

Il sostegno chiesto è di 3.300 euro per lo stipendio annuale di tale operatrice.

Ulteriori informazioni : Sostegno alla cooperativa agricola "Coopeagro"


(ritorna a Progetti 2009-2010)





SOSTEGNO SCUOLA ME.CA.EL. DI HUARI

Padre Marino Ramos, Perù

Costo del progetto : 5.000,00 euro
Importo finanziato 2009 : 5.010,00 euro in data 15/05/2009 e 7/12/2009

La scuola professionale Me.Ca.El., voluta da Mons. Frasnelli allora vescovo di Huari e costruita nel 1994 grazie all'intervento della Conferenza Episcopale nonché dell'Associazione Aca de Vita e di Solidarietà Alpina, è ora denominata "Istituto Superiore Tecnologico Privato Señor de Pumallucay".

È un centro professionale all'avanguardia nella Provincia dell'Ancash, riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione del Perù. Accoglie giovani provenienti dai villaggi sparsi sulla Cordigliera delle Ande e offre loro l'opportunità di seguire vari percorsi tecnici: Meccanica Automobilistica, Elettricista, Informatica, Carpenteria e Meccanica di Produzione (quest'ultimo in progetto). Attualmente frequentano i corsi 257 studenti che possono acquisire, oltre alla specializzazione tecnica, una formazione morale e sociale, imparando quindi a integrarsi pur provenendo da zone distanti.

Questi ragazzi, date le ristrettezze economiche delle famiglie, versano per lo più una cifra simbolica per l'iscrizione ai corsi. Ora la scuola ha urgente bisogno di acquistare nuove e più moderne attrezzature, materiali, utensili per i laboratori, per consentire un insegnamento ad alto livello e una pratica che risponda alle sempre più sofisticate esigenze del mondo tecnologico e possa offrire un servizio tecnico anche alla cittadinanza della regione.

Per far fronte a questi nuovi impegni il Preside dell'Istituto, Padre Marino Ramos, si rivolge ad Aca de Vita con una precisa richiesta d'aiuto.

Ulteriori informazioni : Sostegno alla scuola Me.Ca.El di Huari


(ritorna a Progetti 2009-2010)




COSTRUZIONE SALA MULTIUSO PRESSO IL CENTRO DI ACCOGLIENZA DI IQUIQUE

Suor Ida Sonn delle Figlie di Maria Ausiliatrice, Cile

Costo del progetto : 6.000,00 euro
Importo finanziato 2009 : 6.000,00 euro in data 9/07/2009

Nella zona di Iquique, a nord del Cile, molte bambine e ragazze vengono avvicinate da "gente malvagia e corrotta che le avvia alla strada della prostituzione e dello sfruttamento". La missione di Suor Ida ha chiesto ed ottenuto dal Comune un terreno per fare un "Centro di Accoglienza" dove vengono accolte le ragazze.

Il centro dispone solo di mezzi provvisori.

Per svolgere un programma di recupero scolastico e di avvio al lavoro, è necessario costruire una sala multiuso maggiormente funzionale e riparata dai venti del deserto, dalla sabbia e dal sole.

Il progetto è condotto in collaborazione con le Associazioni di Dardine e con il Comune di Taio.

Ulteriori informazioni : Costruzione sala multiuso a Iquique


(ritorna a Progetti 2009-2010)




CENTRO "THIDARAK" TAILANDIA - RECUPERO RAGAZZE DI STRADA

Suor Amedea Chini, Tailandia

Costo del progetto annuo : 5.000,00 euro
Importo finanziato 2006 : 5.000,00 euro in data 27/09/2006
Importo finanziato 2007 : 5.502,00 euro in data 9/02/2007 e 10/10/2007
Importo finanziato 2008 : 5.501,00 euro in data 2/04/2008
Importo finanziato 2009 : 1.000,00 euro in data 15/05/2009
Importo finanziato 2010 : 2.001,00 euro in data 7/09/2010

Questo progetto è stato attivato nel corso dell'estate 2006, a seguito dell'incontro avuto nella nostra sede con Suor Amedea Chini, religiosa originaria di Taio che opera in Tailandia.

Il suo ritorno in Italia per un breve periodo di riposo ha rappresentato l'occasione per poterla incontrare: ci ha parlato a lungo della "sua" Tailandia, descrivendone gli aspetti geografici, storici e politici più rilevanti con l'efficacia e l'entusiasmo che sono propri solo di chi ama profondamente quel paese e la sua gente.

Non ha tralasciato naturalmente di esporci i vari problemi che affliggono la popolazione, in particolar modo i giovani; sono infatti le ragazze e le bambine le più esposte a gravi situazioni che mettono in pericolo la loro incolumità fisica e morale (sfruttamento sessuale, lavoro minorile, Aids, droga).

Poiché non trovano nella famiglia e nella società gli aiuti opportuni, per loro le Salesiane di Don Bosco, consapevoli di dover intervenire con sollecitudine, hanno costituito la fondazione "THIDARAK": in un centro funzionale, con locali accoglienti, ospitano 30-40 giovani che ricevono affetto, istruzione e interventi educativi adeguati alla loro età. Attualmente le giovani ospitate sono 18. Le spese annuali per ogni bambina si aggirano sui 1.000 euro.

Suora Amedea si affida alla sensibilità di Aca de Vita per aiutare altre ragazze bisognose dell'attenzione e delle cure che in questo centro finalmente possono trovare.

Ulteriori informazioni : Missione Tailandia - Recupero ragazze di strada


(ritorna a Progetti 2009-2010)




SCUOLA PER CIECHI

Padre Fabio Gilli, Togo

Costo del progetto : 2.000,00 euro
Importo finanziato 2009 : 2.000,00 euro in data 2/09/2009

Nel corso degli anni, dalla sua fondazione, l'Istituto è riuscito, attraverso l'istruzione e la formazione professionale, a dare una speranza di vita dignitosa a decine di giovani non vedenti del Togo meridionale.

Accanto alla scuola sono state realizzate numerose iniziative di promozione sociale ed economica, grazie alle quali attualmente sono decine i ciechi adulti che vivono decorosamente del loro lavoro.

Padre Fabio chiede ad Aca de Vita un sostegno per poter garantire il materiale didattico ai ragazzi che frequentano la scuola.

Ulteriori informazioni : Costruzione scuola per ciechi


(ritorna a Progetti 2009-2010)




ISTITUTO PER MINORI "NHA TINH THUONG"

Maria do Sameiro Moreiro de Freitas, Vietnam

Costo del progetto : 2.500,00 euro
Importo finanziato 2009 : 2.500,00 euro in data 5/11/2009

L'associazione Azione per Famiglie Nuove chiede ad Aca de Vita un aiuto per costruire una casa-famiglia in Vietnam.

In questa regione, l'estrema povertà in cui versano larghe sacche di popolazione, la conseguente promiscuità che determina un'alta percentuale di gravidanze adolescenziali e l'elevato indice di mortalità da parto, generano un purtroppo diffuso abbandono minorile.

Nasce così l'idea di una casa-famiglia a Binh Duong, provincia di circa 2 milioni di abitanti a nord-ovest della capitale Ho Chi Minh, meta di uno sproporzionato flusso migratorio dalle vicine campagne.

Beneficiari: 15 tra bambine e adolescenti e 15 neonati.

L'intervento è condotto in collaborazione con l'associazione "Azione per famiglie nuove", con cui si era sviluppato nel 2008 il progetto per la ristrutturazione di alcune case nell'ospedale per lebbrosi "Qua Cam" ( vedi "Progetti 2008 - Ospedale villaggio per lebbrosi "QUA CAM" ), nel 2007 il centro sociale per bambini menomati di Dien Bien ( vedi "Progetti 2007 - Sostegno al centro sociale per bambini menomati di Dien Bien" ) e nel 2006 il centro di accoglienza di Bac Ninh ( vedi "Progetti 2006 - Sostegno al centro di accoglienza di Bac Ninh" ).

Ulteriori informazioni : Istituto per minori "Nha Tinh Thuong"


(ritorna a Progetti 2009-2010)